Chiesa di Santa Prisca

La chiesa dedicata a santa Prisca, sul colle Aventino, fu costruita tra il IV e V secolo sui resti di una domus romana risalente al I secolo d.C. Santa Prisca è considerata la prima martire cristiana donna, uccisa per la sua fede.
La struttura interna, in stile barocco, è a tre navate scandite da archi a tutto sesto. Partendo da sinistra, nella prima cappella, si trova il fonte battesimale risalente al II secolo, con raffigurazioni del battesimo di Gesù.
La navata centrale ha un soffitto Ottocentesco a cassettoni lignei che crea un bellissimo contrasto rispetto alle pareti chiare della chiesa.

Curiosità: nel 1934 tra le fondazioni della chiesa fu ritrovato da un gruppo di archeologi olandesi un mitreo risalente al II secolo, ovvero un tempio dedicato al culto orientale del dio Mitra.

NON ESITARE
A CONTATTARCI,
SIAMO QUI PER TE.

Per ogni tipo di informazione, esigenza o richiesta particolare saremo lieti di chiarire ogni tuo dubbio e
confrontarci insieme per soddisfare appieno le tue idee.