Chiesa di Sant’Anselmo all’Aventino

La chiesa di Sant’Anselmo all’Aventino a Roma, è ubicata nel Rione Ripa, in Piazza Cavalieri di Malta.La struttura ha origini piuttosto recenti, risale infatti alla fine dell’Ottocento e fu progettata dall’architetto Francesco Vespigani.
Il terreno su cui si erge è stato donato ai monaci Benedettini dai Cavalieri di Malta, dai quali la piazza prende il nome.
La chiesa in stile neoromanico presenta tre navate, suddivise da dodici colonne in granito grigio lucido. L’abside è decorato a mosaico, mentre il soffitto è costruito a capriate lignee.
La cripta, molto grande, ha ben cinque navate e conserva al suo interno i resti di una
domus romana risalente al II-III sec d.C.
Dal 1962, la basilica è nota per essere il punto di inizio della processione penitenziale condotta dal Papa nel mercoledì delle ceneri; processione che ha come termine la vicina basilica di Santa Sabina. La chiesa è, inoltre, rinomata per i famosi canti gregoriani con i quali i monaci deliziano i fedeli durante la messa domenicale.

NON ESITARE
A CONTATTARCI,
SIAMO QUI PER TE.

Per ogni tipo di informazione, esigenza o richiesta particolare saremo lieti di chiarire ogni tuo dubbio e
confrontarci insieme per soddisfare appieno le tue idee.